Commento Carla Colombo

Perdersi in un cielo che sprigiona la luce serale ed immergerci in un mondo colmo di fiabe ,di sogni notturni sereni e proiettati al nuovo giorno che sarà non meno generoso del giorno trascorso ....Questo è ciò che mi trasmette il maestro Razzino in quaesta opera "pascolo al tramonto" e nonostante si immerge nel reale,il pascolo all'imbrunire sembra che il cielo sia colto in uno stato di grazia ,di favola cullante. In tutta l'arte pittorica del maestro Razzino si scorge questo suo animo sensibile al quotidiano rapporto a sogni e a fantasie.La sua tavolozza sfuma dai coloro caldissimi ,accarezzati ,ad azzurri più o meno turchini,ma mai sporchi.Persino gli azzurri nella sua arte diventano colori solari!

i cieli presentano sempre il madreperlaceo del sole che si nasconde dietro nubi invisibili.Non vuole disturbare l'incanto dell'apertura del cielo.I gialli sono molto generosi e spesso si ritrovano ad osannare quegli umili lavori dei campi  che impreziosiscono  la cultura di tanti di noi,di coloro che hanno vissuto quelle immagini  rappresentate con tanto calore e spontaneità.Un pintare dunque che racconta la vita,immagini reali miste a favole antiche ,parole sussurrate con il linguaggio mai scontato ed universale della passione per l'arte che non conosce limiti.Il maestro Razzino ci presenta il suo mondo con tutta l'anima possibile e con la sua capacità tecnica ci trasmette il suo mondo fantastico,le sue carezze sulla tela.Il suo è un amalgamare prezioso di colori per una tavolozza troppa limitata perchè le sue  sfumature trasbordano in uno spazio che non deve avere confini.Pacatezza dunque,rilassatezza.serenità miste a vita quotidiana positiva e solare ,senza mai dimenticare l'anima.Questa è per me l'arte del maestro Razzino.

Carla Colombo